Osteoporosi.net

Osteoporosi

La frattura dell'anca da osteoporosi è notoriamente associata a mortalità in eccesso. La mortalità a 1 anno dopo frattura dell'anca raggiunge circa il 20%, simile a quella per il cancro. Tuttavia, n ...


L’European Medicines Agency ( EMA ) aveva avviato una revisione riguardante Protelos / Osseor, due medicinali contenenti Stronzio ranelato, usati per il trattamento della osteoporosi.La revisione è st ...


Gli inibitori della pompa protonica ( PPI ) sono altamente efficaci nel trattamento di condizioni gastrointestinali del tratto superiore, acido-correlate, e stanno rapidamente diventando uno dei tratt ...


Sebbene la presenza della sindrome metabolica e un numero crescente di componenti della sindrome metabolica siano associati a perdita ossea attenuata in vari siti scheletrici nelle donne in postmenopa ...


L'effetto dell’adiposità e della muscolatura addominale sulla frattura non è chiaro negli uomini più anziani; è stata esaminata l'associazione tra 749 uomini di età a partire da 65 anni. Tra i vari te ...


I livelli sierici di osteocalcina ( OC ) e osteocalcina sottocarbossilata ( ucOC ) sono risultati negativamente associati alla calcificazione della aorta addominale nel diabete mellito di tipo 2 ( DMT ...


È stata valutata la densità minerale ossea apparente ( BMAD ) in bambini con ipofosfatemia X-linked ( XLH ), in quanto è improbabile che possano avere ossificazioni extra-scheletriche che contribuisco ...


L’activina-A è espressa nell’osso e sembra regolare l’osteoclastogenesi. In uno studio, l’activina-A sierica era aumentata nelle donne in postmenopausa con ridotta massa ossea ed è risultata positivam ...


Sono stati riportati i risultati seguiti alla assunzione di Alendronato ( Fosamax ) più esercizio fisico nel prevenire il calo della massa ossea e della forza dell’osso, livelli elevati di calcio urin ...


Studi clinici hanno indicato una associazione tra uso dei bifosfonati e l'insorgenza di fibrillazione atriale. Tuttavia, i dati riguardanti il rischio di sviluppare fibrillazione atriale, ictus e mort ...


È stata determinata l'incidenza di seconda frattura dell'anca e si è valutato se gli utilizzatori con regolarità di bifosfonati avessero avuto una minore incidenza di seconda frattura dell'anca dopo l ...


I livelli sierici di 25-OH vitamina D ( 25-idrossivitamina D ) sono stati confrontati in 254 soggetti con frattura dell'anca e 2.402 soggetti di controllo. Si è notata una significativa associazione i ...


Uno studio ha esaminato se le donne con osteoporosi sono ad aumentato rischio di malattia parodontale. Un totale di 380 donne di età compresa tra 45 e 65 anni, con scansioni recenti di assorbimetria a ...


La malattia ossea nella talassemia è stata ben descritta, ma la prevalenza di nefrolitiasi non è stata caratterizzata. L'associazione tra nefrolitiasi, ridotta densità ossea, e aumento delle fratture ...


Anche se la perdita ossea tende ad accelerare con l'età ci sono fattori modificabili che possono influenzare il tasso di perdita ossea anche in uomini molto anziani.Uno studio longitudinale di 2 anni ...


I livelli delle troponine cardiache possono risultare elevati in condizioni ischemiche a livello cardiaco o in altre malattie come embolia polmonare o insufficienza renale, dove possono predire l'esit ...


Ricercatori dell’University of Sheffield in Gran Bretagna hanno misurato N-telopeptide urinario del collagene di tipo I ( U-NTX ) per monitorare la risposta ai bifosfonati nel trattamento della osteop ...


Fino al 2013, le lineeguida del National Osteoporosis Foundation non avevano incluso l'infezione da virus HIV ( virus della immunodeficienza umana ) e la terapia antiretrovirale altamente attiva ( HAA ...


Non è noto perchè l’impiego di un inibitore della pompa protonica ( PPI ) sia associato a rischio di fratture osteoporotiche; l’evidenza di effetti diretti sull’assorbimento del Calcio o sugli osteocl ...


Fratture atipiche del femore sono state riportate nei pazienti trattati con Prolia ( Denosumab ). Le fratture femorali atipiche possono verificarsi con poco o nessun trauma nelle regioni sottotrocante ...



2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati