Xagena Mappa
Medical Meeting
Cardiobase
Dermabase.it

Lo stato della vitamina D è associato alle prestazioni fisiche


Uno studio sulla associazione tra stato della vitamina D, prestazioni fisiche e il loro declino ha dimostrato che lo stato della vitamina D è associato a prestazioni fisiche in diversi gruppi di età avanzata.
Tuttavia, lo stato della vitamina D non prevede un calo delle prestazioni fisiche in soggetti di età compresa tra 55 e 65 anni.

Precedenti ricerche nello studio LASA ( Longitudinal Aging Study Amsterdam ) hanno mostrato una associazione dello stato della vitamina D con le prestazioni fisiche e il loro declino in persone di 65 anni di età e più.

Lo studio ha cercato di determinare queste associazioni in individui più giovani e di replicare la ricerca precedente del LASA.

Sono stati utilizzati i dati provenienti da tre coorti indipendenti: due coorti di LASA ( LASA-II con misurazioni nel 2002, n=707, e nel 2009, n=491; LASA-I-2009, n=355, e lo studio B-PROOF, Baseline measurement of the B-Vitamins for the Prevention of Osteoporotic Fractures, n=2.813 ).

I partecipanti hanno eseguito tre prove ( test del cammino, chair stand e tandem stand; gamma totale di punteggio 0-12 ), eccetto in LASA-II-2002 ( solo test del cammino e chair stand; gamma di punteggio totale 0-8 ).
E’ stato valutato se lo stato della vitamina D fosse associato a prestazioni fisiche totali e al loro declino.

L'età media dei partecipanti era di 60.0, 65.9, 78.4 e 74.4 anni, rispettivamente, per LASA-II-2002, LASA-II-2009, LASA-I-2009 e B -PROOF.

Lo stato della vitamina D non è stato predittivo di un declino clinico nel punteggio totale di prestazione fisica nella coorte LASA-II-2002 ( di età compresa tra 55 e 65 anni ).

Dopo aggiustamento per i confondenti, i partecipanti con livelli sierici di 25(OH)D minore di 50 nmol/L hanno segnato un punteggio di 0.8, 0.9, 1.5 e 0.6 punti in meno sulla prestazione fisica totale dei partecipanti con livelli sierici di 25(OH)D maggiori o uguali a 75 nmol/L.

In conclusione, lo studio ha confermato che i livelli di 25(OH)D sierico sono associati alle prestazioni fisiche.
Tuttavia, lo stato della vitamina D non ha predetto un declino clinico nella performance fisica in soggetti di età compresa tra 55 e 65 anni. ( Xagena2013 )

Sohl E et al, Osteoporos Int 2013; 24: 187-196

Endo2013



Indietro